Esplorando i legami tra la cultura romaní ed il campo della traduzione

Translation Romani ha deciso di mantenere l'uso del termine Romani per tutte le versioni linguistiche di questa website, includendo e riferendosi sia alla lingua sia alle popolazioni di tutte le diverse comunità etniche del mondo come per esempio le comunità Roma, Sinti, Manuš, Calé, Romanichal, Kalé, e tante altre. Per ulteriori spiegazioni leggere per favore gli importanti commenti esplicativi dei nostri traduttori e le traduzioni attualmente in uso ai diversi livelli locali, nazionali e regionali.

Chiudi questa finestra.
Translation Romani
Film

Vi sono molti precursori storici della produzione di film come la intendiamo oggi (il teatro delle ombre, la lanterna magica, il kinetoscopio, il mutoscopio, il cinematografo), ma rudimentali proiezioni di film apparvero in pubblico per la prima volta negli Stati Uniti, in Inghilterra e in Francia intorno al 1890.  L’industria del film muto nacque negli anni venti. Uno dei primi maestri al mondo nella produzione e nella recitazione di film muti fu Charlie Chaplin, un romaní Romanichal inglese. La produzione di film si è evoluta da bianco e nero a colori durante gli anni quaranta, per poi divenire la norma negli anni sessanta. Anche l’attore Yul Brynner, che ebbe successo a livello internazionale tra gli anni cinquanta e gli anni settanta, era di discendenza romaní, e venne nominato Presidente Onorario della International Romani Union nel 1977. Durante la seconda metà del ventesimo secolo, le tecnologie (come, ad esempio, i film in 3D) continuarono ad avere un forte impatto sull’industria cinematografica, che vide una rinascita negli anni novanta. Esistono molti sottogeneri nell’industria cinematografica, e la produzione di documentari acquista sempre più popolarità. Anche la globalizzazione ha influenzato significativamente la crescita di questa industria. I film stranieri vengono importati ed esportati a livello internazionale grazie alla sottotitolazione ed al doppiaggio. I due maggiori centri di produzione cinematografica al mondo sono attualmente a Hollywood (in inglese) e a Bollywood (in hindi, urdu, inglese indiano ed altre lingue).

Nella storia del cinema, molti produttori di film non romaní hanno rappresentato vari aspetti della vita e della cultura romaní, spesso facendo leva su stereotipi già diffusi. Un’industria cinematografica romaní più solida emerse nella seconda parte del ventesimo secolo. Ricordiamo tre film di grande successo di produttori non romaní:  Skupljači Perja (titolo inglese: I Even Met Some Happy Gypsies) dello iugoslavo Alexander Petrović nel 1967, e Dom za vešanje (titolo inglese: Time of the Gypsies) e Crna mačka, beli mačor (titolo inglese: Black Cat, White Cat) dello iugoslavo Emir Kusturica nel 1988. Nel 1995, il romaní russo Dufunya Vishnevsky produsse Greshnye apostoly lyubvi (titolo inglese: Sinful Apostles of Love). Tuttavia, il romaní francese (algerino) Tony Gatlif è ad oggi il produttore più famoso. distribuendo film come Gadjo dilo (1997), Exils (2004), Transylvania (2006), and Korkoro (2009), che vinse il Montreal World Film Festival Awards 2009. I documentari romaní, come Suspino: A Cry for Roma (2003) con il romaní canadese Ronald Lee, attivista per i diritti umani, e le produzioni recenti di giovani romaní come Me, My Gipsy Family & Woody Allen di Laura Halilovic, sono in continua crescita. Case di produzione cinematografica come Little Dust Productions (fondata da Jasmine Dellal), che ha prodotto Gypsy Caravan, American Gypsy, e Searching for the 4th Nail (George Eli, romaní americano), collaborano attivamente con le comunità romaní ed utilizzano i film a scopo di attivismo. Alcuni raduni di successo sono i festival di film come l’International Gypsy Film Festival a Londra (2006), il Golden Wheel Film Festival a Skopje, Macedonia, l’annuale New York Roma / Gypsy Human Rights Film Festival a New York, così come i festival con un’importante componente cinematografica come l’annuale Herdeljezi Roma Festival a Sebastopol.

Bibliografia:

Bakker, Peter and Kyuchukov, Hristo (eds), What is the Romani language?(Paris / Hertfordshire: Centre de recherches tsiganes / University of Hertfordshire Press, 2000).

Malvinni, David (2004), The Gypsy Caravan. From Real Roma to Imaginary Gypsies in Western Music and Film, New York / London: Routledge.

Netmation. "Society-Ethnicity-Romani." Website. (Film reviews)

Sklar, Robert (2003), A World History of Film, Upper Saddle River, New Jersey, Prentice Hall.

 


Translation Romani

Una parola romaní a caso Other Romani Word
Sar bushos? (Kalderash)
Sar tu anav? (Gurbeti)
So si tyiro anav?| Kon san?| Sar bushos? (Lovari)
Sar I to anav/sar akhare tut (Xoraxane)
 What`s your name? (EN)  Qual o seu nome? (PT)  Quel est votre nom? (FR)  ¿Cómo se llama?|¿Cómo te llamas? (ES)  Wie heißen Sie? (DE)  Hogy hívnak? (HU)  Come si chiama? (IT)  Adınız nedir? (TR)  Jak se jmenuješ? (CS)


Volete tradurre questa pagina?
Vorresti tradurre questo articolo nella tua lingua? Ti preghiamo di inviare la tua traduzione a translation@translationromani.net. Verrà corretta e pubblicata su questo sito.